Come guadagnare con un blog

Guadagnare soldi online non è affatto semplice non lo è neanche guadagnare con un blog. Sono certo che hai letto i miei articoli su come iniziare a guadagnare online e guadagnare guardando video su YouTube, hai stabilito necessariamente di aprire un tuo sito Web. Tuttavia per far leggere e commentare al tuo pubblico quelle che sono le tue passioni occorre aprire un blog. Come creare un blog di successo? Non solo raccontare ciò che ci piace ma anche creare una vera e propria attività online capace di generare entrate economiche. Ho già affrontato questo argomento su come aprire un blog e guadagnare, tutte le strategie e i consigli utili

Se davvero le cose stanno così permettimi di congratularmi con te. Hai avuto un’idea molto brillante. Tuttavia guadagnare con un blog non sarà una passeggiata. La realizzazione di un blog di successo e che riesca a guadagnare richiede tanti sacrifici in termini di tempi e risorse investite.

Non voglio demoralizzarti quindi ribadisco che guadagnare con un blog è possibile. Dovrai testare, studiare ed impegnarti nell’applicazione dei programmi che Internet mette a disposizione. Con tanto impegno e dedizione infatti è possibile raggiungere il tuo obiettivo. Scrivere su ciò che ti appassiona di più e guadagnare qualche soldo extra. Tra gli altri abbiamo selezionato per te cinque metodi diversi per guadagnare online seriamente, senza investimenti e partendo da zero. Se sei interessato a leggere l’articolo basta semplicemente cliccare qui.

Una volta deciso di intraprendere questa strada non ti rimane altro che ” isolati dal mondo esterno “. Questo significa: massima concentrazione, estraniarsi dalle distrazioni e massimo Focus sul tuo piccolo capolavoro che andrai a creare. Come guadagnare con un blog, la tua avventura sta per cominciare.

Come cambiare mindset per guadagnare con un blog.

Prima cosa, importantissima, come capire e come cambiare il tuo Mindset. Cosa significa? Letteralmente dall’inglese: ” cambiare mentalità “. In questo contesto significa cambiare il proprio schema mentale attraverso il quale apprendiamo alcuni importantissimi concetti. L’impatto del mindset sulle nostre abitudini è enorme in quanto ci permette di gestire e monitorare le nostre emozioni e sensazioni.

Molte persone si lasciano scoraggiare dopo soltanto pochi mesi e per questo mollano. Posso darti alcuni consigli utili su come guadagnare con un blog ma il grosso del lavoro lo deve fare la tua mente. Le tue convinzioni e ciò che ti hanno insegnato fino ad ora possono influenzare in maniera pesante la tua voglia di cambiare. La scuola, la famiglia, la nostra cerchia di amici e i social stessi influiscono sulla nostra formazione e sul nostro modo di pensare. Tutto questo spesso imprigiona i tuoi orizzonti e si preoccupa spesso di farti notare i tuoi limiti.

Proprio per questo motivo occorre intervenire su di esso e cercare di cambiarlo radicalmente. Il primo passo è cercare di analizzarlo e di capire quanto si è disposti ad intraprendere una strada che susciterà molto scetticismo. Difatti spesso le opinioni altrui saranno in grado di influire sulle tue scelte e demoralizzati. Tutto questo spesso avviene anche inconsapevolmente dalle persone a te più vicine.

Come creare un blog di successo

Abbiamo anticipato l’argomento nell’introduzione e abbiamo ribadito che per guadagnare con un blog è necessario cambiare proprio mindset. Quest’operazione sarà un’impresa tutt’altro che semplice. Non esistono formule o pulsanti magici che ti permettono di fare soldi. Tuttavia quello che posso fornirti io sono piccoli consigli che ho maturato in qualche anno di esperienza. Occorre prima di tutto avere dei contenuti validi ed esclusivi. Ormai su Internet troviamo di tutto per cui occorre offrire qualità per prima cosa. Mi raccomando, non aspettarti fin da subito grandi guadagni, c’è tantissima concorrenza. Potrai guadagnare con un blog soltanto se riuscirai ad offrire materiale di elevata qualità ai tuoi lettori. In questo sarai aiutato molto dagli strumenti che ti consiglierò di usare.

Se hai l’intenzione di guadagnare con un blog sappi che è necessario investire alcune risorse economiche per cominciare. Per questo parlavo di mindset, devi prima di tutto sviluppare una mentalità da imprenditore. Nessuno ti regalerà niente. Non è pensabile iniziare qualsiasi tipo di attività e non investire neanche mezzo euro. Gli spazi Web si pagano, gli hosting gratuiti non esistono. Per creare un tuo spazio Web devi mettere in conto di investire sugli strumenti necessari e su prodotti digitali adeguati in grado di farti guadagnare con un blog.

Per creare un blog di successo bisogna investire un po’ di soldi in strumenti e prodotti che andrò ad illustrarti qui di seguito.

Come acquistare un proprio dominio per iniziare da subito a guadagnare con un blog.

Naturalmente come potrà immaginare non puoi pensare di guadagnare con un blog senza possedere un tuo dominio personale. Se il tuo blog non ha un nome personalizzato da cui puoi anche crearne un marchio rimarrà soltanto un progetto amatoriale. Scegli il nome ed il dominio del tuo sito Web, ti consiglio Bluhost se vuoi approfondire leggi l’articolo che ho scritto proprio su quale hosting scegliere.

Al fine di creare importante e professionale devi puntare su un servizio hosting all’avanguardia in grado di fornirti una velocità è uno spazio all’avanguardia. Anche l’assistenza è fondamentale, per questo ti consiglio Bluhost, assistenza integrata e tempestiva. Pensa che poi partirà addirittura con soli 2,49 € al mese.

Per cominciare clicca su ” Get Started “

Bluhost come acquistarlo ed installarlo per guadagnare con un blog
Bluhost come acquistarlo ed installarlo per guadagnare con un blog
Bluhost come guadagnare con un blog
Bluhost come guadagnare con un blog

Arrivati a questo punto è giunto il momento di dare un nome alla tua idea. Il nome del tuo dominio deve rappresentare il tuo brand, quindi scegli l’estensione giusta per guadagnare con un blog. Ad esempio se il tuo blog tratterà di moda potresti optare per vestitiallamoda.com. Naturalmente devi scegliere un nome che non sia già stato preso da altri. Ti consiglio sempre di prendere l’estensione .com. Lascia stare i vari .it, ..net, .cloud, eccetera eccetera, al momento il .com rimane l’opzione più usata e più raccomandata anche per il sito e-commerce.

Bluhost come guadagnare con un blog (1)
Bluhost come guadagnare con un blog (1)

Scegli l’opzione ” Basic dodici mesi “

Bluhost come guadagnare con un blog
Bluhost come guadagnare con un blog

Adesso assicurati di togliere la spunta blu da ogni quadratino. Per il momento non vogliamo nessun pacchetto extra, come ogni sito fanno il loro marketing e cercano di farti comprare anche servizi aggiuntivi. A cui tuttavia noi diremo di no. Assicurati che il prezzo annuo da pagare sia quello giusto. Inserisci poi la tua forma di pagamento e procedi con l’acquisto spuntando le opzioni per dare il tuo consenso.

Bluhost come guadagnare con un blog
Bluhost come guadagnare con un blog

Come si utilizza un CMS

Acronimo derivante dall’inglese che letteralmente significa sistema di gestione dei contenuti. Si tratta di uno strumento software installato presso un server in grado di gestire e facilitare i contenuti del nostro blog. Questo è fondamentale perché ci permette di bypassare tutte quelle conoscenze tecniche e specifiche relative alla programmazione. Di questi tipi di software ce ne sono davvero molti, il più diffuso e quello che ti consiglio è sicuramente WordPress. In alternativa ti consiglio di leggere l’articolo che ho scritto su wix. Basta semplicemente cliccare qui.

Bluehost è partner di WordPress dal 2005 per una semplice ragione: semplicemente non esiste un’opzione di hosting nel Web che sappia ottimizzare meglio i siti Web WordPress .Una libreria di temi illimitata e un marketplace di potenti plug-in ti consentiranno di personalizzare l’aspetto e il funzionamento del tuo blog per iniziare a guadagnare fin da subito.

I prodotti e i servizi Bluehost sono progettati per fornire velocità, design e prestazioni superiori per tutti i siti Web WordPress. Inoltre una team di esperti nello sviluppo di blog e siti Web sarà in grado di aiutarti 24H.

Come istallare WordPress da Bluhost

Quando imposterai e sceglierai il il tema del tuo sito Web blog dovrai scegliere una sorta di interfaccia grafica. Come allestire una vetrina per i negozi tradizionali per intendersi. Mentre plugin sono strumenti addizionali che ti permetteranno di personalizzare il tuo blog.

Come scegliere un tuo tema ed i plugin.

Una volta acquistato il tuo dominio, accedi al pannello di controllo di Bluhost, fai clic sulla voce “My sites” nel menu laterale di sinistra. Poi scegli il tema che più preferisci cliccando su “Manage site“.

Bluhost è WordPress come guadagnare con un blog
Bluhost è WordPress come guadagnare con un blog

Ora nell’angolo in alto a destra fai clic su ” log in in WordPress “.


Accedere WordPress tramite gli strumenti di Bluhost.

Se invece hai già scaricato WordPress quindi ne sei già in possesso ecco i passaggi per interfacciare con Bluhost. Accede al pannello di Bluhost dopo di che dal menu che si estende nella parte superiore dello schermo fai clic su: “ WordPress tools

Ora sul lato sinistro fai clic su ” users ” , adesso in “ select site ” scegli il istallazione di WordPress a cui vuoi accedere.

come scaricare WordPress dal Bluhost
come scaricare WordPress dal Bluhost

Attenzione, questo metodo funziona con la maggior parte delle installazioni di WordPress, comprese quelle tramite Marketplace o Simple Scripts. Non funzionerà se i metodi di accesso sono stati modificati rispetto all’impostazione predefinita. Ad esempio, se un plug-in di sicurezza di WordPress ha personalizzato l’URL di accesso o la cartella wp-admin è stata spostata.

Devi sapere che l’URL predefinito per accedere a WordPress è  lo stesso URL che utilizzerai per visitare il tuo sito ma con “/wp-admin” aggiunto alla fine.  Ad esempio, se il tuo sito Web WordPress ha come indirizzo  www.example.com , dovrai digitare www.example.com/wp-admin  per accedere alla schermata di accesso. Se hai già effettuato l’accesso, verrai indirizzato direttamente alla dashboard senza richiedere nome utente e password.

Fantastico! Ora hai accesso alla tua dashboard di WordPress, dove puoi gestire il tuo sito WordPress. Finalmente sei in grado di guadagnare con un blog.

Come individuare la tua nicchia di pubblico e guadagnare con un blog.

Ti ho più volte ribadito il concetto che per guadagnare con un blog occorre offrire contenuti validi e di elevata qualità. Per produrre articoli validi, vale a dire che Google e i principali strumenti di ricerca rendano visibili nelle proprie pagine occorre seguire una sorta di piano editoriale, vale a dire una scaletta di contenuti ed impostare una scrittura di carattere SEO. Individuare la tua nicchia di pubblico è la prima cosa che devi fare per creare un blog di successo. Scegliti un argomento di cui vuoi trattare cercando di rimanere più nello specifico possibile. Scegli una tua nicchia di mercato specifica e particolare, meglio se unica nel suo genere. Inutile scrivere articoli generici che trattano di svariate argomenti penalizzando così una target specifico.

Primo strumento indispensabile per conoscere i trend di mercato è sicuramente Google trend. Grazie a questo strumento potrai scoprire quali sono le ricerche che si fanno più frequentemente nel mondo. Tutte le ultime notizie e gli approfondimenti su come e usare i dati messi a disposizione da Google per raccontare le nostre storie. Esplora gli argomenti che più ti appassionano, verifica se possono avere un riscontro di pubblico. Tieniti informato su tutte le ultime ricerche di tendenza.

Primi passi per un blog di successo.

Non appena aperto il tuo sito Web, primo passo verso un blog di successo scoprirai che pubblicare articoli con una discreta frequenza sarà indispensabile. Per avere successo con il tuo pubblico, devi offrire qualità e suscitare “engagement “, vale a dire suscitare interesse, rispondere alle loro domande, interagire con loro.

Una volta che il tuo blog avrà la necessaria interazione di pubblico, allora sarà giunto il momento di pensare a come guadagnare. Guadagnare Online, con un blog non sarà per nulla facile, avrai a disposizione più strumenti che ti permetteranno di guadagnare. Nei siti Internet in particolare nei blog è possibile guadagnare due modi: uno sono i banner pubblicitari, due sono le affiliazioni. Ti spiegherò tutto nei paragrafi successivi.

Come avrai intuito, per guadagnare con un blog devi inserire negli articoli la pubblicità. Questo naturalmente non significa che devi contattare le varie aziende per farle investire nel tuo blog. È sufficiente iscriversi semplicemente a una delle tante piattaforme online che ti permettono di guadagnare grazie alla pubblicità. Queste piattaforme in contatto con aziende importanti saranno in grado di fornirti un loro link di affiliazione in modo da poter ottenere pubblicità mirata. Una volta inserito il tuo link di affiliazione, oppure il codice HTML in grado di generare banner pubblicitari sarai in grado di percepire commissioni. Ogni volta che un utente farà Click sul banner oppure sul tuo link di affiliazione e procederà con l’acquisto della merce oppure del prodotto o del servizio, ti verranno riconosciute commissioni. Nel frattempo puoi dare un’occhiata anche all’articolo scritto su come guadagnare guardando video.

Piattaforme per le affiliazioni necessarie per il tuo blog.

Di seguito elencate alcune piattaforme, e alcuni strumenti che ti permetteranno di aumentare le tue entrate e di fare affiliazione. Breve riepilogo sul significato di affiliazione. I programmi di affiliazione sono accordi commerciali che includono un ” publisher ” – cioè chi mette a disposizione il proprio spazio sul web, che si tratti di un sito, di un profilo social e via dicendo, vale a dire noi. Dall’altra parte troviamo un un ” advertiser ” vale a dire un’azienda interessata a promuovere i propri prodotti riconoscendo commissioni. Una specie di venditore porta porta come succedeva un tempo, soltanto che adesso facciamo tutto o in modo digitale, via computer senza doversi necessariamente mettere la faccia.

Dove sta il vantaggio per le aziende? Possono riconoscere al venditore commissioni soltanto dietro eventuali vendite. Tutto questo senza necessariamente riconoscere al venditore una retribuzione fissa. Inoltre senza spendere denaro in campagne pubblicitarie che possono anche non portare risultati. Per il ” publisher “, il grande vantaggio dell’affiliazione consiste nel fatto che si tratta di un sistema valido e soprattutto a basso rischio per guadagnare online con i contenuti di qualità che siamo in grado di offrire.

Un esempio potrebbero essere i tuoi social, se hai un canale YouTube oppure una pagina Facebook che siano abbastanza seguiti nei quali parli delle tue passioni? V Aderendo a un programma di affiliazione con aziende interessate al tuo pubblico, potrai cominciare a guadagnare fin da subito! Certo, diventare un publisher esperto non è semplice, ma quelli che ci riescono guadagnano cifre a cinque o sei zeri.

Awin, piattaforma di affiliazione

Awin, piattaforma in italiano che ti permette di accedere a centinaia di programmi di affiliazione. Puoi scriverti cliccando su questo link. Se tenuta pagare una cifra indicativa di 5 € che ti restituiranno quando avrai raggiunto i tuoi primi 25 € di commissioni guadagnate. Questa cifra viene richiesta per evitare frodi da parte di bot, profili falsi, competitor etc. e garantire così una maggiore qualità.. 

Vedi un programma che fa al caso tuo, richiedere l’iscrizione. A questo punto deve attendere l’approvazione dell’advertiser e potrai cominciare la tua attività di promozione e lavorare per diventare un affiliate marketer di successo.

Awin piattaforma di affiliazione ti offre la possibilità di scegliere tra oltre quindicimila partner. Tra quelli più quotati alla possibilità di rivendere prodotti di AliExpress, tessuti.com, bottega verde, Acer e tantissimi altri percependo commissioni sul venduto.

Non appena avrai inserito la pubblicità nel tuo blog e sui tuoi social occorre che il tuo pubblico clicchi sopra questi banner oppure nei tuoi link di affiliazione. Per questo motivo, come ti ho già spiegato non esistono pulsanti magici che ti permettono di guadagnare con un blog.

Il prossimo step è costituito dalla vendita di spazi pubblicitari.

Quando il tuo blog avrà raggiunto notevoli volumi di traffico allora certamente puoi considerare la possibilità di vendere alcuni spazi pubblicitari del tuo blog ad un costo mensile fisso. Sarà tua premura lasciare alcuni spazi vuoti indicando atto pubblico che sono disponibili sotto forma di compravendita. Tutti quelli che posseggono un sito Internet oppure un blog potrebbero chiederti di affittare questi spazi pubblicitari per farsi conoscere. Una volta raggiunti determinate traguardi saranno le aziende stesse a contattarti direttamente. Vendere i tuoi spazi pubblicitari come ulteriore forma di monetizzazione per guadagnare con un blog.

Guadagnare tramite le affiliazioni sul tuo blog.

Come abbiamo già detto in precedenza altre forme di entrate monetarie potrebbero essere costituite dalle affiliazioni. Questi programmi infatti ti permetteranno di ottenere delle percentuali sulle vendite che potrai evidenziare sul tuo blog su prodotti mirati al tuo pubblico. Una volta scelta la tua nicchia e consolidato il tuo pubblico, guadagnare con un blog diventerà automatico.

Realizzare e vendere corsi di formazione.

Realizzare un blog ed approfondire le tue conoscenze sul mondo del guadagnare Online ti ha permesso di acquisire specifiche conoscenze in determinati argomenti. A questo punto allora puoi pensare di realizzare corsi, oppure video corsi di formazione.

Attraverso le tue conoscenze puoi aiutare altri utenti a guadagnare con un blog guadagnando a tua volta offrendo corsi di formazione. Stamane certo, una volta che avrai raggiunto determinati risultati le persone pagheranno volentieri anche cifre importanti per conoscere i ” trucchi del mestiere “. Insegnare alle altre persone ciò che più ti appassiona e ti affascina sarà molto gratificante oltre che remunerativo.

Oggi per esempio esistono tanti corsi e video corsi online tramite i numerosi strumenti che il Web ti mette a disposizione per effettuare video chiamate. Lavorare online e guadagnare da casa ti offre la possibilità di azzerare molti costi riguardanti gli spostamenti, gli affitti o noleggio di sale che richiede una formazione di presenza fisica.

Come guadagnare con un blog, conclusioni.

A questo punto mi permetto di darti alcuni consigli finali: non pensare soltanto a guadagnare con un blog, scrivi su ciò che ti diverte, racconta le tue passioni. Insomma divertiti. Non fare l’errore che fanno in molti di concentrare le tue attenzioni soltanto sui guadagni e mollare tutto alle prime difficoltà. Occorre pazienza, spirito di sacrificio e impostare il tuo progetto a lungo termine. Il tuo sito Web o il tuo blog saranno in futuro i tuoi biglietti da visita. Potrai presentarti tramite essi ad un’importante bacino di utenti e perché no magari grazie ad esso trovare lavori di spessore.

Articolo scritto da Riccardo Formelli creatore e scrittore del blog ” Marketing Analogico ” lettore seriale di romanzi classici, amante dei viaggi, convinto sostenitore dell’ambiente, degli animali e del concetto di benessere.

Di Riccardo Formelli

Analogic Marketing nasce alla fine del 2018, nel mese di dicembre, dalla mente e dalle mani del suo ideatore e fondatore Riccardo Formelli. La mission di Riccardo è quella di costruire un “Business in una box”, creando dei Training alla portata di tutti. Il progetto è infatti rivolto sia a chi conosce già il mondo del Marketing Online ma anche e soprattutto a chi parte da zero e sta muovendo i primi passi in quella direzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *