Instagram

Rubate settecentosettanta milioni di e-mail e ventidue milioni di password. Collection one è il più grande furto di dati on-line mai successo nella storia. Migliaia di account social violati. Da anni ormai sentiamo parlare di hacker che bucano sistemi informativi, rubano dati personali degli utenti e li rivendono in rete.

Da Facebook a Linkedin fino a Apple. Tutte le foto intime delle star prese dai telefonini e messe in rete. Senza dubbio Collection one è il più grande archivio mai creato. Non ci sono soltanto Mail con rispettive password ma anche nomi di utenti con l’accesso migliaia di siti. Compreso carte di credito, account bancari, account PayPal. Come non farsi hackerare l’account Instagram?

I social network sono parte integrante dell’adolescenza e non solo delle nuove generazioni. In questo articolo abbiamo spiegato in oltre trenta punti come avere più follower su Instagram.

Questa è la nostra vita digitale, la viviamo come se fosse una cosa marginale ma la realtà è che da qui passa ormai gran parte della nostra vita. Noi non ce ne rendiamo conto finché qualcuno non ce la ruba. Per questo dobbiamo cercare di difenderla con attenzione. Come non farsi hackerare l’account Instagram? Ecco alcuni consigli per proteggere il tuo accanto da malintenzionati.

Introduzione a come non farsi hackerare l’account Instagram

Foto di proprietà di marketing analogico

Per molti si tratta di danno emotivo perché perdono foto, ricordi, i contatti con amici. Per altri può essere un vero e proprio danno economico perché ormai Instagram è diventato uno strumento di lavoro. Una volta si promuoveva il proprio Brand attraverso campagne pubblicitarie fatte di manifesti ed inserzioni nei giornali,  Adesso tutto passa dai social. Allora come non farsi hackerare l’account Instagram?

Dipende tutto da cosa facciamo e come ci muoviamo con il nostro dispositivo mobile. I malfattori cercano di farti credere che si tratta di un controllo riguardante la sicurezza. Altre volte invece ti spediscono link che ti promettono gli ultimi scatti hot di Belen .

Altre volte addirittura si presentano con un telefonino in regalo. .Chi te lo manda si camuffa da Instagram o da Amazon ma in realtà hanno solo l’aspetto di questi siti. Una volta che ci è stato hackerato il nostro profilo Instagram sembra quasi impossibile riaverlo indietro. Questo perché? Sostanzialmente perché Instagram interviene soltanto verso profili che hanno un elevato numero di follower.

Ma dietro a questi profili Chi c’è? Organizzazioni criminali prendono i profili utilizzano queste identità per commettere dei reati, furti sui conti bancari, estorsioni col fine ultimo di fare soldi.

Tenere sempre aggiornata l’app di Instagram, come non farsi hackerare l’account Instagram

Per non farsi hackerare su Instagram, il primo consiglio utile fondamentale è quello di tenere sempre aggiornata l’app del social network. Tutto questo per evitare che venga sottoposta ad eventuali attacchi ancora non previsti dai webmaster del social.

Per aggiornare l’app di Instagram su android, apri il Play Store, schiacciando sulla sua icona che trovi nella home screen del tuo dispositivo (è il simbolo di un triangolo colorato), poi, sul pulsante (≡), situato nell’angolo in alto a sinistra e premi sulla voce Le mie app e i miei giochi, nella barra laterale che visualizzi.

Adesso, individua nella scheda Installate l’icona dell’app di Instagram e, qualora vi fosse un aggiornamento disponibile, premi sul pulsante Aggiorna per scaricarlo.

Per aggiornare l’applicazione da iPhone non è necessario fare nulla. Tutte le applicazione vengono aggiornate l’automatico. Se non hai ancora selezionato l’opzione: ” aggiorna applicazioni ” in automatico, nessun problema ti spiego subito come fare.

Apri impostazioni, successivamente schiaccia su ” App Store ” e poi attiva ” aggiornamenti app “.

Come non farsi hackerare l'account Instagram
Come non farsi hackerare l’account Instagram di proprietà di marketing analogico

A questo punto attivate la spunta se volete aggiornamenti automatici altrimenti toglietela se preferite farli manualmente.

Come non farsi hackerare l'account Instagram come aggiornare applicazioni su iPhone
Come non farsi hackerare l’account Instagram come aggiornare applicazioni su iPhone di proprietà di marketing analogico

Perché chi gli hacker agli account Instagram richiedono Bitcoin

Soltanto nel 2018 sono stati bloccati trentotto milioni di euro che altrimenti sarebbero andati nelle tasche di criminali. Con questo scherzo avevano colpito anche la Lazio per un valore di due milioni di euro. Molte volte succede che per sbloccare il tuo account viene richiesto una somma come riscatto.

Ma perché spesso, per riavere indietro il tuo account ti chiedono Bitcoin? Bitcoin è una moneta molto difficile da rintracciare. Soprattutto è un trasferimento irreversibile, non c’è nessun modo di farlo tornare indietro. Mentre con i bonifici, con le carte di credito, con PayPal c’è sempre la possibilità di annullare. Come fai a difenderti? Come non farsi hackerare l’account Instagram? Mai cliccare su link strani!

Sei un’influencer? Stai facendo del marketing grazie ad Instagram? Allora ti consiglio di leggere l’articolo su Clickmagic lo strumento che ti permette di ottimizzare tutto il tuo marketing. Lavori anche con il mercato statunitense? In questo articolo ti spiego passo dopo passo come creare nuovi contatti per il tuo account.

Come creare una password sicura

Abbiamo visto che la maggior parte delle password usate dagli utenti sono molto banali. Immaginate che oltre venti milioni di utenti usano ancora la sequenza di numeri dal uno al sei. Altri sei volte uno. Per non parlare delle intramontabili ” qwerty “, le prime cinque lettere della tastiera in alto a sinistra oppure ” i love you”.

Creare una password abbastanza sicura è molto importante per preservare i nostri account. Cerchiamo di evitare che malintenzionati accedano per rubarci informazioni o risorse economiche. In genere una password sicura viene composta da oltre dieci caratteri tra lettere numeri e simboli.

Occorre inventare le parole di sana pianta, bisogna evitare assolutamente parole che fanno parte del nostro quotidiano, quali data di nascita nome di parenti o amici. Evita sempre termini contenuti in un vocabolario. Sappi che gli hacker hanno caricato nei loro database di password possibili interi dizionari. Se cerchi il modo per non farsi hackerare l’account Instagram occorre necessariamente cambiarla frequentemente. Queste sono soltanto le linee guida basi.

Autenticazione a due fattori per proteggere da hacker il tuo account Instagram

Foto di proprietà di marketing analogico

I rischi sono davvero tanti. Non avete idea di quanti errori da principianti compiamo ogni giorno mettendo a rischio la nostra sicurezza. Non so voi ma io a volte mi chiedo: in quanti siti di cinema oppure pizza ho lasciato i miei dati? Un altro elemento  di difesa può essere l’autenticazione a due fattori.

Cos’è l’autenticazione a due fattori? Nello specifico, oltre alla  password, viene richiesto un altro fattore. E’ una soluzione molto semplice da attivare. Basta andare nelle impostazioni del tuo Social, in “sicurezza” e troverete la possibilità di attivare l’autenticazione a due fattori tramite app. Ce ne sono tantissime scaricabili.

È possibile attivare questa funzione anche tramite sms. Se qualche malintenzionato ti ruba user e password e prova ad entrare nel Account, non riesce perché gli manca proprio quel secondo fattore. Con l’autenticazione a due fattori l’SMS Ti arriva direttamente nel telefonino. Così se non hanno fisicamente in mano il vostro telefono non possono andare avanti. Questo è uno dei sistemi su come non farsi hackerare l’account Instagram. Qui invece può trovare una raccolta di recensioni ed offerte riguardante prodotti tecnologici.

La truffa dell’accesso tramite Facebook

C’è un altro metodo molto ingegnoso per fregarti la password. Avete presente quando sui siti di danno la possibilità di usare Facebook come chiave di ingresso? Clicchi inserendo le tue credenziali e accedi al sito. .A volte però non Succede esattamente questo. Ti si presenta un vero e proprio login a Facebook con la possibilità di creare un nuovo account con il Recupera password mentre in realtà è possibile che tu stia dando le tue credenziali ed un altro.

Non cliccare mai su link strani corre il pericolo di essere attaccato da hacker

Hacker Instagram foto di proprietà di marketing analogico

Quindi non cliccare link strani. Sembra assurdo ma sono migliaia le persone continuano a farlo. Occorre stare attentissimi alla pagina in cui siamo soprattutto quando ci Iscriviamo presso nuovi siti. Il mio consiglio è quello di non usare la stessa password ovunque. Perché se usiamo la stessa user e la stessa password per tutto cosa succede? Una volta che riescono ad hackerare un sito piccolo e poco protetto sono in grado di ottenere la tua username e la tua password. Di conseguenza possono entrare ovunque. Addirittura anche in siti come Google, Facebook che sono praticamente inviolabili. Questi siti più potenti comunque ti avvertono quando qualcuno prova ad entrare nel tuo profilo. Quindi come non farsi hackerare l’account Instagram?

 La verità è che questi Personaggi che ti rubano il profilo sono i nuovi in borseggiatore. I social oggi significano visibilità soprattutto per personaggi pubblici o aziende. Tutti usano Instagram come vetrina pianificando i nuovi post ogni volta come se fosse una vera e propria campagna stampa.

Immaginate che qualcuno possa Avere a portata di click tutte le vostre informazioni su: vita privata presa da Facebook, lavorativa presa da LinkedIn, i vostri gusti musicali presi da clubhouse. Sarebbe facile convincervi di essere un ex compagno di scuola o chiunque altro vostro conoscente. Tutto questo per truffarvi oppure semplicemente per rubarvi il vostro account di WhatsApp.

Furto dell’account WhatsApp e come risolvere

Il metodo più semplice è quello di farti inviare un sms con un codice di 6 cifre che serve proprio per autenticare l’account WhatsApp. Successivamente chiedendoti di comunicare le sei cifre. Starai pensando, sarei un pollo a farlo. Ma se la richiesta arriva da un amico? Allora ti fidi. Chi ha in mano tutti questi dati ci mette un attimo a far finta di essere un vecchio amico. Sembra assurdo ma ci sono cascate in tantissime persone. Così chi vuole rubarti l’account WhatsApp chiede al proprio WhatsApp di cambiare il numero di telefono col quale entrare. A quel punto è un gioco da ragazzi mettere il vostro.

Per essere sicuri che siate voi a chiederlo WhatsApp manda al vostro numero un sms con sei numeri se vuoi lo fornite a chi si finge vostro amico allora la truffa è già compiuta. Quando tornerete su WhatsApp troverete che il vostro numero di telefono non è più registrato su WhatsApp.

Non disperate WhatsApp non è perso! Per fortuna una cosa ce l’hai ancora. Vale a dire il tuo numero di telefono. Entro sette giorni WhatsApp che fornirà nuovamente l’accesso. Comunque è importante impostare la password di sicurezza su WhatsApp. Basta farlo una sola volta.

Come verificare se i nostri dati personali sono stati compromessi

Hacker e Instagram di proprietà di marketing analogico

Il sito da consultare prima di tutto è Have I Been Pwned e verificare se la vostra Mail è stata inserita in qualche lista di account rubati. Stessa cosa potete farlo con il vostro numero di cellulare. Tipo collection one ad esempio. La cosa buffa è che moltissime persone usano password banali. Al primo posto difatti troviamo 123456 usata da oltre ventitré milioni di persone.

Come contattare l’assistenza Instagram, come non farsi hackerare l’account Instagram

Se puoi ancora accedere al tuo account Instagram, segui questi passaggi:

  • Accedere ad Instagram
  • toccare le tre lineette in alto a destra
  • toccare ” impostazioni ”
  • pigiare su ” sicurezza “

Accedere ad Instagram

Come non farsi hackerare l'account Instagram

Toccare le tre lineette in alto a destra

Come non farsi hackerare l'account Instagram

Toccare ” impostazioni ”

Come non farsi hackerare l'account Instagram

Tocca ” sicurezza ”

Cambiare la password e attivare l’autenticazione a due fattori

Come non farsi hackerare profilo Instagram

Se, invece, non puoi più accedere al tuo account Instagram, nella schermata iniziale puoi cliccare su “Richiedi assistenza” e seguire le indicazioni successive. Oppure da pc vedi sotto.

Come fare attenzione alle applicazioni sospette

Un consiglio che voglio darti è quello di controllare le applicazioni sospette che hai collegato al tuo account Instagram. Per applicazione intendo quelle di terze parti collegate al tuo account Instagram.

Alcune di queste potrebbero costituire un pericolo per cui ti consiglio di verificarne attentamente l’elenco e di rimuovere quelle sospette o non autorizzate.

Procede così: accedi al tuo account Instagram da computer fisso. Successivamente fai click sul simbolo in alto a destra subito dopo su” profilo ” nel menù a tendina che si apre. Adesso clicca sull’ingranaggio. Te si aprirà la finestra con la voce: ” app e siti Web ” Controlla tutte le applicazioni segnalate e rimuove quelle pericolose o sospette. Segui tutti i passaggi come nelle immagini sotto.

Come fare attenzione alle applicazioni sospette
Come non farsi hackerare l’account Instagram come aggiornare applicazioni su iPhone di proprietà di marketing analogico
come verificare le applicazioni sospette
Come non farsi hackerare l’account Instagram come aggiornare applicazioni su iPhone di proprietà di marketing analogico
controlla le applicazioni sospette
Come non farsi hackerare l’account Instagram come aggiornare applicazioni su iPhone di proprietà di marketing analogico

Link utili per testare la vostra sicurezza

Volete sapere se il vostro computer è stato hackerato? È molto semplice, basta creare un’esca. Per farlo basta andare sul sito canarytokens.com scegliere il tipo di esca che si vuole creare, fornisce la Mail a cui avvisarti, assegna il nome alla tua esca. A quel punto la scarichi, la metti sul desktop e se qualcuno la rete arriva una Mail e di avverte. Ciò significa che sono entrati nel tuo computer.

Conclusioni su come non farsi hackerare l’account Instagram

Dobbiamo sfatare il mito dell’hacker chiuso nella propria cantina che fai attacchi informatici in solitudine. Ora esistono delle vere e proprie organizzazioni criminali che affianco al traffico illecito della droga e delle armi hanno aggiunto anche il cyber Crime. Se pensiamo alla classica rapina in banca il rischio è che il rapinatore possa ingaggiare un conflitto a fuoco e rimanere ferito o ucciso. Invece attraverso un attacco informatico si massimizzare i profitti riducendo al minimo i costi e i rischi.

A questo proposito voglio introdurti su questi argomenti: clickfunnels guida, vi presento lo strumento di Marketing per Eccellenza per Creare ogni Tipo di Funnel e vendere qualsiasi prodotto online e guadagnare.

Provengono dal mondo del trading, in questo articolo che spiego come scegliere la migliore piattaforma di trading online.

Prima di salutarci ti consiglio le seguenti letture riguardanti l’argomento: Manuale di Hacking per principianti e The Fallen Dreams: Diario di un Hacker

Articolo scritto da Riccardo Formelli creatore e scrittore del blog ” Marketing Analogico ” lettore seriale di romanzi classici, amante dei viaggi, convinto sostenitore dell’ambiente, degli animali e del concetto di benessere.

Di Riccardo Formelli

Analogic Marketing nasce alla fine del 2018, nel mese di dicembre, dalla mente e dalle mani del suo ideatore e fondatore Riccardo Formelli. La mission di Riccardo è quella di costruire un “Business in una box”, creando dei Training alla portata di tutti. Il progetto è infatti rivolto sia a chi conosce già il mondo del Marketing Online ma anche e soprattutto a chi parte da zero e sta muovendo i primi passi in quella direzione.

Un pensiero su “Come non farsi hackerare l’account Instagram, rubate ventidue milioni di password”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *