Moda uomo

Le ultime fashion week lo hanno confermato, l’uomo classico piace. Abbandonati  i trend degli scorsi anni, che hanno visto protagonista lo streetwear, oggi la moda uomo riscopre il gusto per l’eleganza. Già era evidente alle sfilate dello scorso anno, ma lo è ancora di più in  quelle di quest’anno.

La moda uomo dell’anno scorso aveva visto infatti il ritorno di alcuni pezzi chiave del guardaroba maschile che tanto piacciono. Un esempio? Il blazer vintage, interpretato da Gucci in versione doppiopetto con due bottoni e tessuto check. Abbiamo deciso per questo di dedicare un’intera sezione alla moda.

In alternativa c’è stata la coloratissima proposta di Berluti, che ha fatto sfilare i suoi modelli moda uomo in giacca rosso fuoco. O ancora Dior, con un super classico blazer grigio.  Quest’anno abbiamo insomma un’inversione di tendenza: la moda maschile passa da uno stile più informale (e se vogliamo, più disordinato), all’intramontabile eleganza di una volta.

Vediamo tutti i trend moda uomo di quest’anno e i consigli per realizzare dei look all’insegna del buon gusto.

Moda uomo: i trend che rimangono

Oltre alla giacca, alle sfilate di moda uomo maschile dello scorso anno erano emersi alcuni capi di cui molto probabilmente non ci stancheremo molto facilmente. Si tratta per lo più di pezzi facili da abbinare, adatti sia alle occasioni più formali che al tempo libero. Stile casual sì, ma mai trasandato insomma.

Pitti uomo

Moda uomo

Segui pitti uomo su Instagram

Molto importante per la moda uomo è l’appuntamento imperdibile con Pitti uomo. Una prestigiosa occasione per veder svelate tutte le nuove tendenze moda uomo.

La centesima edizione di Pitti Uomo ha avuto luogo dal 30 giugno al 2 luglio 2021. La solita eccezionale scenografia è la Fortezza da Basso di Firenze. Le ultime edizioni sono state in digitale per i problemi che tutti sappiamo. Pitti uomo è il primo grande appuntamento internazionale di moda maschile a riaprire i battenti.

La Fortezza è come sempre simbolo e luogo di partenza Pitti uomo. Operatori carichi di entusiasmo con voglia di ripartire da parte di tutto l’apparato della moda. 

Quindi possiamo affermare che Pitti uomo ha svolto la funzione di anteprima per l’intera moda mondiale. Le proposte dei vari brand partecipanti a Pitti uomo sono di livello qualitativo molto alto. Gli stessi organizzatori di Pitti uomo sono assolutamente soddisfatti dell’ultima edizione.

Ecco le date dei prossimi appuntamenti Pitti uomo

  • Pitti uomo date// Fortezza da basso
  • 10/ 11/14 gennaio 2022
  • 10/ 14/17 giugno 2022
  • Pitti Immagine Bimbo // Fortezza da Basso
  • 9/ 20/22 gennaio 2022
  • 9/ 23/25 giugno 2022

Potete trovare tutti gli aggiornamenti delle date, degli eventi relativi a Pitti uomo sul sito ufficiale.

Lo spirito DSQUARED2

Moda uomo

Segui DSQUARED su Instagram

La casa di moda dei gemelli, con le loro maglie Dsquared2 è un mix all’avanguardia di iconografia canadese, raffinata manifattura italiana e sensualità divertita. La casa di moda uomo abbina i contrasti in una combinazione inconfondibile: sportivo e glamour, rilassato e stravagante, maschile e femminile.

Dal 1984 a oggi, nel mondo della moda di lusso, Dsquared2 sintetizza energia, dinamismo, divertimento e ambizione. Sempre più il trend del momento.

La casa di moda svela nel suo sito le ultime tendenze moda uomo autunno inverno 2022. Gli outfit uomo come protagonisti principali degli avvenimenti mondani.

Il trench nella moda uomo

Moda uomo
Segui Louis Vuitton su Instagram

Già visto nelle passerelle moda uomo autunno inverno dell’anno scorso, si conferma un capo must have. Perfetto quando le temperature si abbassano e abbastanza versatile da adattarsi a mille outfit. Si tratta quindi di un capo abbigliamento moda uomo che ogni uomo dovrebbe avere nel suo guardaroba.

Tra le proposte abbiamo quella di Louis Vuitton, che riporta in auge il tradizionale trench con cintura. rigorosamente in colori sobri come beige, blu o verde militare.

Stivali e stivaletti, moda uomo

Passando alle scarpe moda uomo di quest’anno, continuano ad essere di grande tendenza i classici stivali, sia nella versione biker, che in quella stivaletto chelsea. Gli stilisti quest’anno hanno deciso di mettere da parte le sneakers, lasciando spazio a delle calzature più eleganti.

Pelle, punta stondata e inserti in lana, da portare con i pantaloni infilati dentro. Prada e Fendi hanno proposto dei modelli più massicci, con suola alta e maxi para. Più raffinata è invece la versione di Salvatore Ferragamo, che li ha interpretati in pelle e camoscio.

Vi segnalo la sezione uomo di Zalando dedicata agli stivali per uomo, le ricordo inoltre l’articolo che ho scritto su Zalando Privé.

Il gilet, moda uomo

Moda uomo

Un altro capo tradizionale che torna nel guardaroba moda uomo maschile è il gilet. La moda uomo di quest’anno lo vuole in maglia, intero oppure abbottonato, da portare sotto la giacca. Lo abbiamo visto sulle passerelle di Virgil Abloh e Miuccia Prada, con lavorazioni fantasiose oppure in maglia rasata.

Interessante è inoltre la proposta di Givenchy, che lo ha rivisitato in chiave più moderna. In questo caso infatti il gilet è indossato sulle braccia nude, sopra una t-shirt fantasia. Davvero particolare! Ecco a voi la collezione Amazon gilet moda uomo a prezzi incredibili!

La cravatta, moda uomo

Cravatte

Per concludere la carrellata dei trend moda uomo che ritornano, ecco un accessorio irrinunciabile. Da sempre simbolo del vestire elegante, la cravatta riappare prepotentemente nel guardaroba di lui, declinata in numerosi tessuti e fantasie.

Non importa che sia utilizzata per look da lavoro o per occasioni più casual. Questo accessorio moda uomo sa infatti valorizzare ogni outfit maschile con eleganza e ricercatezza, dando quel tocco in più. Qui puoi trovare un’ampia selezione di cravatte da uomo.

Maglioni colorati

Moda uomo maglioni colorati seguì Lanvin su Instagram

Basta con i maglioni monocolore infeltriti. Per la moda uomo autunno 2022 è arrivato il momento di osare con maglioni molto grandi ricamati oppure stampati. In poche parole devono attirare l’attenzione, parola di AmiEtroLanvin.

A proposito di colori, ti invito a leggere l’articolo del nostro blog riguardante le unghie rosse e bianche.

Moda uomo: i colori più gettonati

Moda uomo Dior

Di quali tinte si colorerà il guardaroba di lui quest’anno? Il ritorno della moda uomo elegante impone anche un ritorno ai colori più classici. Bandite quindi le tonalità più eccentriche, per lasciare spazio a toni più tradizionali. 

Attenzione però: tradizionale non significa affatto “slavato”, anzi! Nelle passerelle di moda uomo maschile 2021 si sono viste infatti proposte adatte ad ogni gusto. Si tratta perciò solo di evitare quei colori troppo eccentrici come giallo e verde fluo (quelle tinte che difficilmente vanno per più di una stagione!). Vastissima selezione di articoli moda uomo.

Ogni uomo troverà quindi la palette in tono con la propria personalità: colori più sobri per chi ama essere tradizionale, più accesi per chi vuole osare. Vediamo quali sono quelli più gettonati:

Classic Blue

Eletto da Pantone come colore dell’anno 2020, il blu classico continua ad essere di grande tendenza. Si tratta di una tonalità particolarmente versatile, che può essere utilizzata sia su un completo formale che su un look più casual.

Diversi sono gli stilisti che hanno scelto questa tonalità per la moda 2021 uomo, declinandolo in numerose proposte. Abbiamo quindi i già citati completi sartoriali di Dior o i soprabiti di Valentino. O ancora, l’eleganza senza tempo di Giorgio Armani, che ha voluto abbinare il Classic Blue al nero.

Inoltre, numerosi personaggi famosi hanno inserito questo colore nel proprio guardaroba, proprio perché in grado di esaltare qualunque outfit. Uno su tutti, il cantante Shawn Mendes che ai Grammy Awards ha sfoggiato un completo blu firmato Paul Smith.

Rosso

Passando a una tinta decisamente più accesa, il rosso si conferma uno dei grandi protagonisti della moda uomo 2022. Sulle passerelle lo abbiamo visto declinato in diverse tonalità, dal rosso acceso a quello rubino, fino ad arrivare al color borgogna.

Ciascuno potrà perciò trovare la “sua” tonalità di rosso, da utilizzare sia nei capi che negli accessori. Fra le proposte delle varie case di moda spicca sicuramente Valentino, che ha fatto del rosso il suo simbolo. La maison ha interpretato la tonalità in modo romantico, abbinando capi neri con dettagli rossi.

Abbiamo poi Gucci, che ha voluto interpretare il rosso in maniera divertente. Il brand ha unito capi più rigorosi color borgogna ad accessori in vivaci tinte pastello come celeste, giallo e rossa. Per concludere, gli outfit uomo 2021 proposti da Etro, che vede un uomo nostalgico in rosso burgundy con tradizionali stampe tartan.

Verde militare e ocra

Nella moda uomo maschile di quest’anno non possono mancare i colori della terra. Ocra e verde militare, insieme al classico marrone sono perfetti per realizzare un look army chic. Questo è uno trend che reinterpreta i capi tipici dello stile militare (parka, combat boots,…) rendendoli più eleganti.

Balmain è sicuramente il marchio che più di tutti ha saputo interpretare questa tendenza. Per la moda uomo inverno 2022 ha infatti proposto dei fantastici cappotti doppiopetto arricchiti da bottoni. 

Un consiglio? Per evitare l’effetto “caserma militare”, è meglio mixare i capi in questo stile ad altri un po’ più casual. In questo modo si andrà a sdrammatizzare il look, altrimenti troppo rigoroso.

I marchi di fascia media e low cost

Se la haute couture rimane inaccessibile ai più, è comunque possibile essere alla moda senza spendere un capitale. Molti marchi abiti uomo con una fascia di prezzo media e low cost propongono infatti modelli che seguono le tendenze dettate dalle sfilate. Voglio segnalarvi l’articolo che abbiamo scritto sulle camicie da uomo su misura online a prezzi incredibili.

Il consiglio è di spendere di più per quei pezzi di qualità destinati a durare nel tempo. Quest’anno non sarà difficile, dato che nelle collezioni attuali sono presenti numerosi capi classici. Via libera quindi a completi, capispalla e cravatte, i grandi must have del guardaroba maschile.

A un prezzo medio

Tra le marche moda uomo di fascia media vale la pena ricordare Boggi Milano. Questo è uno storico brand made in Italy che unisce l’eleganza di uno stile classico alla ricercatezza di filati esclusivi.

Un altro brand noto è Ralph Lauren, specializzato  in abbigliamento per il tempo libero dall’inconfondibile stile chic. Nella collezione 2021 del marchio troviamo blazer e gilet, da indossare spezzati con un paio di jeans.

Merita infine una menzione Lanieri, marchio di abbigliamento maschile che propone una vastissima collezione di camicie. Dalle classiche bianche, a quelle per eventi speciali, fino a quelle in denim… si tratta insomma di una certezza per quanto riguarda un capo indispensabile come la camicia!

Low cost

Per concludere, ecco alcuni marchi che consentono all’uomo di vestire elegante risparmiando. Questi si rivolgono soprattutto a chi è giovane e attendo alle nuove tendenze, ma non vuole spendere troppo.

Cominciamo da Clayton, perfetto per chi ama lo stile casual ma non vuole rinunciare ad essere sempre in  ordine. Oltre alla fantastica selezione di maglie in tanti colori moda, Clayton propone numerosi accessori per completare il proprio look. Abbiamo quindi cappelli, cravatte e sciarpe, tutti in linea con le ultime tendenze.

Per chi invece ama fare shopping online, Asos è certamente il sito giusto. Qui si trovano infatti capi dei migliori marchi, come Lacoste, Clavin Klein e D&G. La cosa interessante è che spesso si possono fare dei veri affari, poiché molti capi sono in promozione.

Il blazer vintage

Moda uomo

Gli amanti della sartoria ameranno questa tendenza. Niente più look sconclusionati, gli uomini ritornano ad indossare l’abito. Il blazer più di moda per l’autunno 2022 sarà il doppiopetto. Un modello largo sul collo è stretto in vita, misto tessuto elasticizzato e liscio. Sceglie qui il modello di blazer più elegante per te.

Moda uomo

Il blazer rappresenta l’eleganza per eccellenza nella moda maschile, sono capi di estremo valore allo stesso tempo outfit per tutti i giorni. La nuova stagione si apre con un grande classico moda uomo il blazer. Indispensabile averne almeno uno nel proprio armadio della collezione autunno inverno.

Moda uomo: i capi must have

Per concludere questa carrellata sulla moda 2022 uomo, ecco i tre capi che un uomo deve assolutamente avere nell’armadio:

1- La camicia bianca: semplice e versatile, rigorosamente con il colletto all’italiana o alla francese. Si tratta di un pezzo fondamentale del guardaroba di lui che risolve praticamente qualunque outfit.

2- Il jeans: spesso visto come un capo sportivo, in realtà diventa estremamente elegante se abbinato ad un blazer. L’importante è scegliere il modello giusto, blu scuro senza strappi né cuciture a vista.

3- Le scarpe stringate: un bel paio di Oxford nere in pelle sono perfette per ogni occasione e stanno bene a tutti. Probabilmente chi è abituato a calzare solo sneakers storcerà il naso, ma la differenza si nota eccome!

Moda uomo: Jeans uomo, alcuni modi per indossarli

È tornato dopo anni Il jeans uomo e sembra che voglia rimanere. Almeno così sembra, dando un’occhiata alle nuove collezioni maschili, da indossare a fine estate. Stagione in cui gli stilisti hanno rispolverato l’uso del denim. Riscoperto il tessuto casual per eccellenza in un vero outfit di tendenza. Colori dominati dall’indaco e le sue sfumature.

Il jeans uomo firmato Gucci emana ricordi da festival musicale anni ‘ 70. Con il gilet di jeans chiaro abbinato ai pantaloni a zampa di elefante decorati con fibbie metalliche.

” La nostra selezione di denim è la base per qualsiasi outfit ” dicono quelli di ASOS uomo . Hanno abbiamo stili per tutti i gusti. Fantasie versatili proposte da ASOS DESIGN, dai modelli nei lavaggi classici per tutti i giorni ai jeans elasticizzati per il relax del fine settimana.

Blogger italiana, Sara vicini. Ho iniziato a scrivere alla fine del 2011 e i miei argomenti preferiti sono la bellezza, la moda, lo stile di vita e la musica. Durante la mia esperienza come blogger ho scritto alcuni articoli ordinati da negozi di abbigliamento online e recensioni di bellezza sponsorizzate. Parlo italiano, inglese e francese.

Di Riccardo Formelli

Analogic Marketing nasce alla fine del 2018, nel mese di dicembre, dalla mente e dalle mani del suo ideatore e fondatore Riccardo Formelli. La mission di Riccardo è quella di costruire un “Business in una box”, creando dei Training alla portata di tutti. Il progetto è infatti rivolto sia a chi conosce già il mondo del Marketing Online ma anche e soprattutto a chi parte da zero e sta muovendo i primi passi in quella direzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *