Sostituzione infissi 110 %, se si esegue uno degli interventi agevolati (isolamento termico o cambio della caldaia) si può avere il maxi-sconto anche per sostituire gli infissi. Mi è stato chiesto:

A proposito del superbonus del 110%, sostituzione infissi nel decreto Rilancio (Dl 34/2020), all’articolo 128, comma 10, si fa riferimento a interventi sulle singole unità abitative. Si può dedurre che, per esempio, la sostituzione di finestre, fatta contestualmente a interventi condominiali di efficientamento energetico e conformi al primo comma dello stesso articolo (cioè quelli che beneficiano della detrazione del 110%), possa dare diritto allo stesso beneficio se realizzata dal singolo condomino sulla singola unità (in concomitanza, appunto, con l’intervento maggiore)?

Isolamento termico sostituzione infissi 110%


La risposta è affermativa. Sostituzione infissi 110%. Per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, la detrazione potenziata al 110% spetta per i seguenti interventi:


isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con una incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo (in questo caso, la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa non superiore a 60mila euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio). Ecco perché si consiglia il cambio e la sostituzione delle finestre anche ai singoli condomini.. Questo purché abbia una incidenza superiore al 25% della superficie lorda dell’edificio. Tutto è soggetto anche al fatto che l’assemblea condominiale autorizzi quest’operazione.


interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento a condensazione o a pompa di calore (in questo caso, la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa fino a 30mila euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio); tutti i condomini dovrebbero provvedere al cambio delle finestre.


sugli edifici unifamiliari, solo se destinati ad “abitazione principale”, per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore (la detrazione è calcolata su un tetto massimo di spesa fino a 30mila euro).

Cambio delle finestre

Sostituzione infissi, cambio delle finestre

Sostituire i vecchi infissi ti permetterà di migliorare l’estetica e il confort della tua abitazione. Anche di ridurre i costi di manutenzione e di aumentare l’efficienza energetica della casa. Sostituzione infissi 110% oggi è possibile. Tutto questo diminuendo gli spifferi e i consumi. Stai pensando di cambiare le tue vecchie finestre ma non hai informazioni sufficienti e chiare? Leggi qui e scopri tutto quello che c’è da sapere!

L’acquisto di nuove finestre rappresenta una decisione importante e che può comportare una spesa non indifferente per la famiglia. Nonostante il costo iniziale, tuttavia, l’acquisto di nuovi infissi è un ottimo investimento che si ripaga rapidamente.
Non te ne pentirai: risparmierai denaro e, al contempo, avrai un piacevole clima in casa. Non lasciate sfuggire l’occasione per la sostituzione infissi superbonus 110.

Prezzi indicativi sostituzione infissi 100% di bonus

La tabella sottostante mostra i prezzi indicativi per la sostituzione dei tuoi vecchi serramenti.
I prezzi riportati includono, oltre alla nuova finestra, il vetro isolante, la consegna e l’installazione e sono comprensivi di Iva.

Quindi, ad esempio, la spesa media complessiva da sostenere nel caso di una villetta a schiera con una superficie vetrata di 20 mq sarà di circa:

  • 6.000 € per finestre in pvc;
  • 8.000 € per finestre in legno;
  • 14.000 € per finestre in alluminio.

Perché sostituire i vecchi infissi? cambio infissi bonus

I vantaggi connessi alla sostituzione delle vecchie finestre sono tanti, cambio infissi. Ecco i principali bonus . I principali vantaggi del cambio finestre.

  • risparmio in bolletta e rispetto dell’ambiente grazie all’alto livello di isolamento termico;
  • nuovo look per la tua casa;
  • riduzione (o azzeramento) dei costi di manutenzione;
  • maggiore isolamento acustico;
  • maggiore sicurezza;
  • possibilità di poter usufruire della detrazione fiscale del 65%.

Risparmio energetico e rispetto per l’ambiente

Risparmio energetico e rispetto per l’ambiente, cambio infissi ecobonus.
La tua bolletta energetica è troppo cara? Prova a sostituire le finestre della tua casa. I costi legati al riscaldamento della tua abitazione, infatti, rappresentano più della metà del costo complessivo della bolletta energetica. Per questo la sostituzione infissi 110 diventa incredibilmente vantaggiosa.
Inoltre, per migliorare l’isolamento termico e, quindi, l’efficienza energetica della tua della casa, opta per il cosiddetto vetrocamera con doppio o triplo vetro. Nonostante sia più costoso del vetro singolo, infatti, esso assicura un miglior isolamento che consente di risparmiare fino al 20% sulla bolletta energetica e garantisce anche minori emissioni di CO2.

Qui puoi trovare tutto quello che riguarda la coibentazione degli infissi.

Nuovo look per la tua casa
Hai voglia di un cambiamento? Vuoi rinnovare l’aspetto della tua abitazione senza spendere una fortuna? Cambiare gli infissi è un buon punto di partenza per dare tono e colore alla casa. Valuta tutte le soluzioni per la sostituzione infissi bonus 110.
Al giorno d’oggi, infatti, le finestre sono disponibili in moltissime forme, materiali e colori.
Vuoi un effetto elegante e moderno? Scegli gli infissi in alluminio. Vuoi beneficiare dei vantaggi dei serramenti in pvc senza rinunciare al calore del legno? Le finestre in pvc effetto legno sono quello che stai cercando.
Grazie alla vasta scelta che l’industria moderna mette a disposizione, sarà facilissimo trovare le finestre che meglio si adattano alla tua casa.

Cambio delle finestre

Cambio delle finestre, costi di manutenzione

Le finestre moderne sono realizzate in modo da non richiedere molta manutenzione. Cambio delle finestre. Non lasciatevi sfuggire la possibilità del cambio infissi bonus 110. Nella maggior parte dei casi è infatti sufficiente pulirle con un panno umido e, una volta all’anno, lubrificare cerniere, serrature e parti mobili. Per questo motivo, installando nuovi serramenti nella tua casa, ridurrai (o azzererai) i costi di cura e mantenimento. Oltre modo risparmia sulla bolletta energetica con la sostituzione infissi 110.

Isolamento acustico

Il confort all’interno degli edifici è dato, oltre che dall’isolamento termico, anche da quello acustico. Importante quindi il cambio infissi con agevolazione e detrazione fiscale. Questo elemento è fondamentale soprattutto se si vive in zone molto rumorose o nelle grandi città. Il grado di isolamento acustico di un serramento dipende:

  • dalle caratteristiche acustiche del tipo di vetro installato;
  • dal numero di guarnizioni montate;
  • dalla corretta gestione del giunto di posa tra infisso e controtelaio e tra controtelaio e muratura.

Le finestre moderne sono realizzate in modo da garantire il massimo grado di isolamento acustico. Parliamo di sostituzione serramenti bonus 110.

Maggiore sicurezza

Cambiare i vecchi infissi,

Il cambio delle finestre ti permetterà non solo di rinnovare la tua casa ma anche di aumentarne la sicurezza. Le finestre attualmente in commercio, infatti, sono più robuste e difficilmente accessibili rispetto al passato.
Inoltre, è possibile integrare la ferramenta di sicurezza prevista di serie con ulteriori dispositivi antintrusione; in particolare può essere utile installare:

  • vetri antisfondamento;
  • inferriate con trama anti-divaricazione, viti interne e serrature antiscasso;
  • videocitofoni e/o telecamere a circuito chiuso.

Detrazione fiscale del 65%

Infissi vecchi o mal funzionanti, causando dispersione termica, richiedono una maggiore quantità di energia per la regolazione della temperatura di una stanza, con conseguenze negative sia sull’ambiente che sulle bollette. Per questo motivo i lavori di sostituzione degli infissi rientrano tra i lavori di riqualificazione energetica; in caso di ristrutturazione e in base alla regione in cui vengono installati, è possibile accedere ad una detrazione fiscale pari al 65% dell’importo della spesa. I nuovi serramenti dovranno però rispondere ad una serie di requisiti relativi all’isolamento termico stabiliti per legge ed essere certificati. Cambio delle finestre

j potrebbe interessante anche l’articolo che ho scritto su come ottenere un prestito online immediato.

FAQ – domande e risposte

Se gli altri condomini non vogliono o non possono partecipare ai lavori di ristrutturazione del palazzo., il singolo proprietario di un appartamento può essere agevolato per la sostituzione degli infissi? Grazie”

Se l’assemblea condominiale approva operazioni che riguardano solo la parte della superficie relativa a singole unità abitative, come richiede la signora, i singoli proprietari possono procedere con i lavori. Occorre tuttavia fare attenzione. L’Ecobonus al 110% spetta solo a condizione che «tali interventi interessino l’involucro dell’edificio con una incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda» e «assicurino il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio. Questo significa che occorre certificare, il conseguimento della classe energetica più alta, da dimostrare mediante l’attestato di prestazione energetica rilasciato da tecnico abilitato nella forma della dichiarazione asseverata.

In un condominio dobbiamo rifare i balconi rientriamo con il bonus 110%?”

Dal 31 agosto 2020, alle agevolazioni fiscali relative all’edilizia già in vigore se ne sono aggiunte ulteriori. Vale a dire, ai vari eco bonus, bonus Ristrutturazioni, sisma bonus, Bonus Mobili si è aggiunto il Bonus Facciate, che prevede una detrazione del 90% per il rifacimento dei muri esterni degli edifici che rivolgono la facciata verso il suolo pubblico.. Di recente, a fine agosto, l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello numero 289 del 31 agosto 2020, vale a dire rispondendo alle domande di un contribuente, ha offerto ulteriori chiarimenti, in particolare chiarendo che nel Bonus Facciate 2020 è possibile includere anche i lavori sostenuti per il rifacimento dei balconi.

Di Riccardo Formelli

Analogic Marketing nasce alla fine del 2018, nel mese di dicembre, dalla mente e dalle mani del suo ideatore e fondatore Riccardo Formelli. La mission di Riccardo è quella di costruire un “Business in una box”, creando dei Training alla portata di tutti. Il progetto è infatti rivolto sia a chi conosce già il mondo del Marketing Online ma anche e soprattutto a chi parte da zero e sta muovendo i primi passi in quella direzione.